Formazione Online | Report di sostenibilità

Report di sostenibilità


Utilizzare valori qualitativi e quantitativi della performance ambientali, sociali e di governance per trasmettere valore nella catena degli stakeholder

Formazione Online
online
  • 16 Set 2024 > 27 Set 2024
  • 10,5 ore
  • online
  • Attestato di partecipazione

In Promozione fino al 23/07

Oltre l’80% delle aziende quotate ha sviluppato un piano di sostenibilità (circa +32 punti percentuali rispetto al 2020), mentre, il 30% ha definito target quantitativi. (Fonte: EY, Seize the Change, 13.02.2023)

A partire dal 2023 e sempre più quest’anno, le aziende stanno investendo in progetti di sostenibilità ambientale, sociale e di governance per trasmettere il valore dei propri progetti ESG alla catena degli stakeholder e ottenere vantaggi economici, competitivi e di immagine.

I professionisti dei team Sostenibilità e Finance hanno quindi la responsabilità di analizzare l’andamento aziendale in funzione degli European Sustainability Reporting Standards (EFRS 1 e ESRS 2) e occuparsi di raccogliere i dati ESG per strutturare il Report di sostenibilità.

Il 16, 17 e 27 settembre 2024, l’appuntamento specifico per i professionisti che vogliono aggiornarsi per applicare correttamente le nuove richieste EU e capire come:

  • individuare i dati da inserire nel report e definire le fonti e le responsabilità per la trasmissione delle informazioni e garantirne l’affidabilità
  • strutturare il Bilancio di Sostenibilità in conformità con le linee guida ministeriali per contabilizzare i dati ambientali, economici e sociali nel rispetto della loro robustezza
  • integrare i valori qualitativi e quantitativi della rendicontazione finanziaria per valutare sistematicamente l’impatto aziendale e implementare azioni correttive e di miglioramento continuo
  • comunicare il bilancio per migliorare la relazione con gli stakeholder e generare un vantaggio competitivo ed economico/finanziario.

 

Grazie alla nostra certificazione UNI EN ISO 9001:2015 potrai sfruttare le opportunità della formazione finanziata

A chi si rivolge


Il corso si rivolge ai professionisti che si occupano di gestire e valutare i progetti ESG in azienda e sono coinvolti nella stesura e pubblicazione del Report di sostenibilità.

In particolare, è indicato per:

  • Sustainability Manager
  • Responsabili ESG
  • Responsabili finanziari e CFO
  • Responsabili di bilancio
  • Auditor

Perché partecipare


“Corso interessante su un tema nuovo e rilevante” Responsabile Amministrazione – Tremagi Energia

10.5 ore di corso per:

  • approfondire il quadro normativo di riferimento e la nuova tassonomia europea per comprendere i nuovi obblighi, requisiti e scadenze
  • esaminare la composizione degli Standard ESRS, IFRSS e VSME per misurare correttamente gli impatti, economici ambientali e sociali
  • verificare come mappare e coinvolgere correttamente gli stakeholder interni ed esterni per garantire la completezza del report
  • strutturare il report per includere tutti gli elementi critici come i principi di rendicontazione, l’inclusività, la materialità e la trasparenza
  • definire i principi di rendicontazione e le valenze del reporting per un’adeguata integrazione con il bilancio d’esercizio.

Confrontati nella stesura e predisposizione pratica del Report di sostenibilità e verifica direttamente con l’esperto di rendicontazione non finanziaria come raccogliere i dati, strutturare e redigere correttamente il report.

Programma


16, 17 e 27 settembre 2024 dalle 14.30 alle 17.30

Quadro normativo europeo per chiarire l’obbligo di rendicontazione del CSRD

  • I nuovi requisiti di cambio e obblighi introdotti
    • Direttiva CSRD UE 2022/2464
    • Direttiva UE 852/20
    • Nuova tassonomia europea
    • Legge 5 novembre 2021, n. 162 sulla parità di genere
  • Definire gli standard di rendicontazione ESG per la raccolta dati, valutazione delle prestazioni e la reportistica
  • Confronto tra ESRS, IFRSS e VSME Novità 2024
  • Scoprire come i valori di sostenibilità infettano i KPI dell’impresa nel bilancio dei risultati

Analisi dei progetti interni ambientali, sociali e di governance per ottimizzare il flusso delle informazioni

  • Definire gli obiettivi del report tra comunicazione e valore per gli stakeholder
  • Mappare i progetti interni che rientrano nelle pratiche ESG
  • Identificare le aree di crescita sostenibile tramite analisi e predictive planning
  • Definire il coinvolgimento degli stakeholder
  • Individuare e gestire le diverse tipologie da includere nel report
    • Dati qualitativi
    • Dati quantitativi

Gestire il flusso dei non-financial data

  • Definire le fonti e le responsabilità per la trasmissione delle informazioni per garantirne l’affidabilità
  • Contabilizzare i dati ambientali, economici e sociali nel rispetto della loro integrità
  • Misurare le perfomance secondo gli obiettivi di sostenibilità
  • Validazione di accuratezza e completezza dei dati
  • What-if analysis per comprendere quale azione ESG produce più sostenibilità per il bilancio

Strutturare il report di sostenibilità

  • Definire i principi di rendicontazione per un report completo e corretto
    • inclusività e materialità
    • trasparenza e comparabilità
    • completezza e sintesi
  • Integrare il bilancio d’esercizio con il non-financial report
  • Pubblicazione e comunicazione del report per trasmettere valore agli stakeholder
Scarica programma

Formazione in House


Sceglici per la tua formazione personalizzata: a partire dall’analisi dei tuoi obiettivi e delle tue esigenze progettiamo una soluzione su misura adattando i contenuti per la tua azienda. Scegli tu come, dove e quando

Siamo a tua disposizione per maggiori informazioni


Resta aggiornato sulle ultime novità e gli eventi iKN