Torna agli insight

Leroy Merlin: la sostenibilità al centro della strategia

Abbiamo avuto il piacere di incontrare Barbara Casartelli, Positive Impact Lead di Leroy Merlin & Bricocenter Italia.

Leggi l’intervista per scoprire le scelte strategiche d Leroy Merlin in tema sostenibilità.

Quali sono le scelte strategiche che Leroy Merlin ha utilizzato per sensibilizzare i consumatori finali nello sviluppo di  una cultura improntata alla sostenibilità? 

Le aziende del settore retail giocano un ruolo fondamentale nel diffondere la cultura e la conoscenza dei temi di sostenibilità in quanto hanno la possibilità di parlare direttamente al consumatore finale e di portare avanti strategie che, oltre ad avere il minor impatto possibile sull’ambiente, generano valore (es. prodotti sostenibili, ecc…).

Da questo punto di vista Leroy Merlin Italia ha sviluppato il progetto delle Scelte Responsabili, per guidare il consumatore nell’acquisto di prodotti selezionati e accuratamente analizzati su sei pilastri: le materie prime, la composizione, il processo di produzione, i consumi energetici e idrici, il packaging e le certificazioni ecolabel, la garanzia e la riparabilità del prodotto.

Coinvolgiamo inoltre i clienti in iniziative per il territorio, come il Bricolage del Cuore e il World Cleanup Day, finalizzati rispettivamente a supportare associazioni locali attraverso iniziative legate alla ristrutturazione leggera della casa o degli spazi esterni oppure mediante l’organizzazione in tutta Italia di eventi per motivare le persone a dare il proprio contributo nella lotta all’inquinamento da rifiuti solidi, pulendo parchi urbani, spiagge, argini di fiumi e laghi, per esempio. 

Quali sono gli obiettivi che vi siete prefissati per i prossimi due anni per essere compliance in materia di ESG?

Quest’anno abbiamo sviluppato il nostro piano strategico in ambito di sostenibilità al 2026 che si compone di 5 filoni fondamentali. Il primo lo abbiamo accennato poco fa ed è la sensibilizzazione dei clienti sui temi di sostenibilità e  sull’adozione di  comportamenti sempre più sostenibili. Stiamo poi lavorando sul tema della decarbonizzazione, fondamentale per combattere i cambiamenti climatici e per essere in linea con gli impegni presi dall’Europa in termini di neutralità carbonica (carbon neutrality entro il 2050 e -55% al 2030 vs 1990). Stiamo, inoltre, sviluppando un modello di business sempre più circolare. 

Per quanto riguarda le nostre persone, che sono il caposaldo della nostra azienda, vogliamo assicurare loro la libertà di essere unici garantendo la pluralità e le pari opportunità. Ultimo – ma non per importanza – sviluppiamo progetti con le comunità e gli enti no profit, generando valore sul territorio.

Parallelamente, stiamo lavorando per strutturare sempre più il nostro reporting in linea con le richieste della CSRD e, con l’occasione, stiamo valutando eventuali spunti di sviluppo in termini di ESG della nostra attività.

Per promuovere un’economia circolare, quali sono le scelte responsabili che Leroy Merlin sta attuando?

L’economia circolare è uno dei temi ESG fondamentali per il settore retail e per Leroy Merlin. Per questo stiamo lavorando insieme ad Adeo, la nostra casa madre, per migliorare sempre più l’eco-design dei nostri prodotti e la loro durabilità e riparabilità, in modo da allungare la vita utile dei prodotti. Inoltre, stiamo ampliando il nostro servizio di noleggio per supportare chi ha bisogno solo occasionalmente di un prodotto. 

Siamo entrati nella rete di recupero delle eccedenze di Recuperiamo Srl Società Benefit attraverso il portale Regusto, grazie al quale doniamo costantemente le eccedenze dei nostri punti vendita ad associazioni non profit in tutta Italia. Il progetto è esteso a tutti i 53 negozi sul territorio italiano e in due anni di collaborazione abbiamo portato a termine 3.900 donazioni a 173 associazioni, per un totale di oltre 348.000 kg di materiale.

Il 26 ottobre Barbara Casartelli interverrà come speaker a Forum Retail 2023 nella sessione ESG & Retail nella tavola rotonda “Come le grandi aziende del mondo retail stanno affrontando il tema della sostenibilità?”
Non perdere l’occasione di incontrarlo in evento.

*Il Free Pass è riservato ai soli retailer, se sei interessato a diventare sponsor dell’evento o ad acquistare un pass contattaci ora.

Scopri i nostri Eventi e Corsi in tema ESG e Sostenibilità

Cross Industry

Definire fonti, responsabilità e requisiti nella raccolta dei dati del Report di Sostenibilità per evitare sanzioni e garantire stakeholder engagement

14 Mag 2024 > 17 Mag 2024

Formazione Online

online

25 Giugno 2024

Working Group

Milano | Novotel Ca Granda

In promozione
Energy e Utilities

Gli executive dell’ecosistema insieme per fare sinergia e per accelerare la crescita delle Rinnovabili alla luce dei nuovi scenari.

02 Lug 2024 > 03 Lug 2024

Evento

Milano

In promozione
Sostenibilità e Green

Strumenti per la gestione di più progetti e il coordinamento di stakeholder interni ed esterni per raggiungere obiettivi ESG

11 Lug 2024 > 12 Lug 2024

Formazione in Aula

Milano

In Promozione
Energy e Utilities

Adempimenti e valutazione di fattibilità tecnica, finanziaria e legale per lo sviluppo di nuovi impianti

09 Set 2024 > 30 Set 2024

Masterclass

Online

In Promozione
Sostenibilità e Green

Utilizzare valori qualitativi e quantitativi della performance ambientali, sociali e di governance per trasmettere valore nella catena degli stakeholder

16 Set 2024 > 27 Set 2024

Formazione Online

online

In Promozione

Resta aggiornato sulle ultime novità e gli eventi iKN