Digital Health


Preparare sistemi e infrastrutture per implementare tools digitali e AI ed efficientare i servizi di telemedicina e teleassistenza finanziati dal PNRR 

Formazione Online
online
  • 12 Nov 2024 > 22 Nov 2024
  • 14
  • online
  • Attestato di partecipazione

In promozione fino al 11/10
iva esclusa

Promozioni


Approfitta dell’offerta* su iscrizioni multiple: risparmia fino al 20% iscrivendo più partecipanti contemporaneamente

-5% su 2° partecipante | -10% su 3° partecipante  | -15% su 4° partecipante  | -20% su 5° partecipante

*Offerta cumulabile con altre promo in corso

Le strutture che hanno avuto accesso ai fondi del PNRR per la diffusione di progetti di teleassistenza e telemedicina devono ora riorganizzare i sistemi, i ruoli e i processi interni per modernizzare e digitalizzare innovativi servizi di cura e assistenza del paziente. 

Quindi, oggi le strutture che vogliono rimanere competitive e aumentare i livelli assistenziali e ridurre i costi operativi devono avere le competenze per implementare correttamente nella propria struttura tools digitali, AI per raggiungere il massimo risultato dall’utilizzo di soluzioni di Digital Health. 

A novembre, 14 ore di formazione in Live Streaming per: 

  • verificare quali tecnologie implementare per abilitare la telemedicina e telecontrollo nel proprio ospedale per individuare come preparare l’infrastruttura tecnica e definire KPI di valutazione  
  • valutare le necessità strutturali e organizzative per connettere piattaforme locali ed enti regionali e definire i ruoli del team per determinare le responsabilità verso l’interno e verso l’esterno 
  • analizzare e monitorare l’impatto sul percorso clinico e il trattamento dei dati per valutare il risk placement sul paziente ed evitare contenzioni legali legati ai dati 
  • esaminare i traguardi del PNRR e i campi di applicazione dell’AI nella Sanità Connessa (FSE 2.0) per abilitare l’interoperabilità delle strutture. 

L’occasione per confrontarsi con: 

  • un Avvocato e Consulente esperto per ASL, Aziende Ospedaliere e Policlinici Universitari in tema di attività di potenziamento del patrimonio digitale in sanità 
  • un Privacy Specialist di Struttura Sanitaria con esperienza diretta nell’adattamento conforme delle procedure di trasferimento e tutela dei dati dei pazienti da remoto 
  • un Membro dell’Advisory Board degli Osservatori Digital Innovation che ha preso parte in prima persona in progetti di ammodernamento tecnologico e organizzativo dei servizi sanitari e che condividerà le best practice raggiunte. 

 

A chi si rivolge


Il corso si rivolge a chi si occupa di implementare e gestire progetti di digitalizzazione e telemedicina in ambito sanitario, ambulatoriale e farmaceutico, e vuole approfondire come preparare l’infrastruttura tecnica a recepire le nuove tecnologie e gestire i dati che transitano. 

In particolare, è indicato per: 

  • Chief Information Officer 
  • Data Protection Officer 
  • Responsabile Gestione Operativa 
  • Responsabile Sistemi Informativi 
  • Responsabili dell’Assistenza Domiciliare e Telemedicina 
  • Responsabile Health Technology Assessment 
  • Direttore di unità operative complesse 
  • Direttori sanitari e Direttori socioassistenziali 

Perché partecipare


14 ore di formazione online per: 

  • esaminare le regole e le linee guida per il funzionamento dell’erogazione di prestazioni a distanza e capire quali funzionalità abilitare e quali ruoli coinvolgere 
  • valutare le dotazioni necessarie per implementare il digitale in sanità e ammodernare il parco tecnologico della propria struttura 
  • esaminare i benefici economici e logistici della digitalizzazione della struttura sanitaria per promuovere e sfruttare progetti legati al PNRR 
  • analizzare e integrare i percorsi clinico-assistenziali del paziente per valutare l’impatto della Digital Health per una corretta valutazione globale del rischio clinico 
  • apprendere i limiti giuridici e l’impatto del GDPR nella raccolta e trattamento dei dati del paziente che accede alla telemedicina 
  • conoscere il perimetro normativo e i piani governativi della sanità connessa per garantire etica e corretta governance dei progetti. 

Formazione Finanziata


Grazie alla nostra certificazione UNI EN ISO 9001:2015 puoi sfruttare le opportunità della formazione finanziata

Scopri come, clicca qui

Programma


12 novembre 2024 dalle 14.00 alle 17.30 

Valutare le dotazioni necessarie per implementare il digitale in sanità 

  • Analizzare l’evoluzione degli strumenti digitali e quali sono quelli disponibili oggi 
  • Esplorazione delle piattaforme software e hardware disponibili oggi per la gestione sanitaria 
  • Valutazione dei sistemi di gestione delle informazioni sanitarie (HIS), cartelle cliniche elettroniche (EHR), e soluzioni di interoperabilità 

Mappare i sistemi e le infrastrutture interne per preparare la struttura e nuovi progetti di Digital Health 

  • Definire gli attori coinvolti in un progetto di telemedicina 
  • Procedure e protocolli per la comunicazione e il coordinamento tra le strutture sanitarie e le autorità regionali 
  • Implementazione delle linee guida regionali per la gestione dei dati sanitari e la sicurezza informatica 

Terapie digitali per migliorare la qualità delle cure 

  • Servizi di assistenza a distanza del paziente: benefici operativi e processi da monitorare 
  • Televisita 
  • Teleconsulto 
  • Teleassistenza 
  • Telerefertazione 
  • Teleriabilitazione 
  • Telemonitoraggio 
  • Definire KPI di valutazione dell’efficienza dei servizi digitali per il monitoraggio delle attività 
  • Reportistica per analizzare i dati e migliorare continuamente i servizi 

Francesca Toppetti, Consulente implementazione progetti digitali in sanità 

15 novembre 2024 dalle 14.00 alle 17.30 

Roadmap operativa per avviare e monitorare progetti di Digital Health 

  • Limiti legali nell’implementazione di progetti di digitalizzazione 
  • Ruoli e responsabilità di ciascun attore nel processo di implementazione e mantenimento 
  • Piattaforme locali e enti regionali 
  • Coordinamento con i fornitori locali per l’integrazione delle soluzioni tecnologiche nelle infrastrutture esistenti 

Valutare le necessità strutturali, organizzative e i limiti normativi per implementare la digitalizzazione in Sanità 

  • Calcolare i benefici economici e logistici della digitalizzazione per la struttura sanitaria 
  • Identificazione dei potenziali rischi clinici associati all’adozione di tecnologie digitali per definire azioni preventive 
  • Strategie di mitigazione dei rischi attraverso protocolli di sicurezza e formazione continua del personale 
  • Monitoraggio e valutazione continua dei rischi per garantire la sicurezza del paziente e la qualità delle cure 
  • Valutare come la digitalizzazione può apportare innovazione di valore con analisi di casi reali con evidenza dei risultati ottenuti 

Francesca Toppetti, Consulente implementazione progetti digitali in sanità 

19 novembre 2024 dalle 14.00 alle 17.30 

dalle 14.00 alle 16.00 

Analizzare i percorsi clinico-assistenziali per individuare le aree di impatto e di mitigazione dei rischi 

  • Mappare i percorsi dei pazienti per cogliere le criticità e ridurre gli sprechi di tempo 
  • Definire KPI e metriche per analizzare e monitorare il rischio clinico 
  • Prendere decisioni data-driven in sanità 

dalle 16.00 alle 17.30 

Sicurezza e conformità dei dati sanitari per proteggere la privacy dei pazienti 

  • Analisi delle normative vigenti relative alla privacy e alla protezione dei dati personali 
  • Procedure conformi nelle operazioni di raccolta, gestione e archiviazione dei dati sanitari 
  • Identificazione delle responsabilità legali degli operatori sanitari e degli amministratori IT 
  • Procedure per ottenere il consenso informato dai pazienti per la raccolta e il trattamento dei dati 
  • Finalità principali e secondarie, tempo di conservazione, riuso 
  • Tecniche di anonimizzazione e pseudonimizzazione nei dataset 
  • Limiti giuridici del trattamento mediante sistemi di AI 
  • Il ruolo del Cloud 

Saverio Caruso, Privacy Specialist – Policlinico Gemelli 

22 novembre 2024 dalle 14.00 alle 17.30 

Integrare i progetti interni di Sanità Connessa con i piani governativi 

  • Implementazione di tecnologie digitali per migliorare l’accesso alle cure a distanza 
  • Fascicolo sanitario elettronico come abilitatore di interoperabilità delle strutture sanitarie 
  • Introduzione di algoritmi di AI nella diagnosi e trattamenti medici e tematiche etiche 

Intelligenza artificiale: le linee guida dell’Organizzazione mondiale della sanità su etica e governance dei grandi modelli multimodali 

  • Regolamentazione: assicurare conformità legale e protezione dei dati dei pazienti 
  • Aree mediche di applicazione dell’AI per ottimizzare i processi clinici 

Paolo Micozzi, Membro Advisory Board – Osservatori Digital Innovation 

Scarica programma

Formazione in House


Sceglici per la tua formazione personalizzata: a partire dall’analisi dei tuoi obiettivi e delle tue esigenze progettiamo una soluzione su misura adattando i contenuti per la tua azienda. Scegli tu come, dove e quando

Corsi e eventi correlati


Health

Confrontati con le best practice delle Operating Room del Policlinico Gemelli per ridurre le liste d'attesa e ottimizzare l’allocazione di…

11 Nov 2024 > 12 Nov 2024

Formazione in Aula

Roma

In promozione
Life Science

Strumenti per semplificare i processi, ridurre gli sprechi e migliorare il servizio al paziente

04 Dic 2024 > 05 Dic 2024

Formazione Online

online

In promozione

Siamo a tua disposizione per maggiori informazioni


Resta aggiornato sulle ultime novità e gli eventi iKN