Contratti di vendita Gas&Power


Disciplinare i rapporti con i clienti in compliance alle novità normative in tema di mercato libero, TIDE e AI Act per ridurre i rischi di contestazione e sanzioni

Formazione Online
online
  • 04 Nov 2024 > 08 Nov 2024
  • 14 ore
  • online
  • Attestato di partecipazione
  • NEW

NEW fino al 23/09
iva esclusa

Promozioni


Approfitta dell’offerta* su iscrizioni multiple: risparmia fino al 20% iscrivendo più partecipanti contemporaneamente

-5% su 2° partecipante | -10% su 3° partecipante  | -15% su 4° partecipante  | -20% su 5° partecipante

*Offerta cumulabile con altre promo in corso

 

I contratti di vendita nel Gas e Power vanno incontro a un maggiore rischio di sanzioni e contestazioni in un contesto di mercato libero fortemente monitorato dall’Autorità. È, quindi, necessario conoscere i principi normativi e contrattuali per essere compliant e competitivi.

Per verificare come redigere in modo valido e completo i contratti di vendita, confrontati con 6 docenti che si alternano per esaminare:

  • i contratti come canale formale ma anche negoziale con il cliente in uno scenario di mercato rinnovato dalle nuove direttive (mercato libero, riforma del mercato dell’energia, TIDE)
  • le nuove richieste normative per stilare e aggiornare i contratti, tramite clausole imprescindibili, preventive di recupero del credito ed economiche per il superamento del PUN
  • gli elementi contrattuali e clausole su cui si concentrano le azioni di controllo da parte dell’Autorità (ARERA, Acer, AGCM) per evitare multe, nullità e annullabilità
  • le differenze di struttura e contenuto dei contratti di vendita secondo la tipologia di cliente, B2C large e small, B2B grossisti, dispacciamento, trasporto/distribuzione per acquisire e fidelizzare il cliente

L’Intelligenza Artificiale è oggi un argomento di grande interesse, approfondisci gli impatti sui contratti e sul tuo lavoro. In particolare, come:

  • integrare le clausole di trattamento dei dati e di gestione documentale secondo il Regolamento europeo (AI Act) per poter sfruttare le nuove tecnologie
  • ridurre i reclami e il churn rate attraverso format validi e chiari per il cliente che oggi ha la possibilità di fare veloci cambi di operatore e attraverso l’AI comparazioni e class action
  • sfruttare concretamente l’AI nei processi interni, capendo come Duferco la usa nel controllo documentale dei contratti e nella comunicazione inbound per rimanere competitivi.

A chi si rivolge


Il corso è studiato per coloro che si occupano di gestione dei contratti di vendita nel settore Gas&Power.

In particolare, è di interesse per:

  • Responsabile Contratti
  • Responsabile Ufficio Legale
  • Responsabile Affari Regolatori
  • Responsabile Commerciale

Perché partecipare


Partecipa agli appuntamenti del 4, 5, 6 e 8 novembre per:

  • comprendere le dinamiche di business e il rapporto con il cliente nel nuovo mercato libero per utilizzare i contratti come strumento strategico di acquisizione e fidelizzazione
  • identificare tempestivamente le conseguenze della Riforma del Mercato dell’Energia Elettrica sulla stipula dei contratti per integrare le novità nel processo senza perdere efficienza e validità
  • analizzare gli impatti del TIDE sui contratti di vendita e in particolare sulle condizioni economiche per identificare opportunità e rischi contrattuali ed evitare sanzioni e contestazione dell’Autorità
  • esplorare i margini interpretativi delle normative italiane ed europee per essere compliance e migliorare la gestione del cliente, in un contesto di crescenti pressioni da parte dell’Autorità
  • integrare il nuovo Regolamento europeo (AI Act) nelle clausole contrattuali in modo da poter usare l’AI ed evitare contestazioni per pratiche scorrette dal Garante privacy
  • aggiornare i contratti e redigere clausole specifiche in funzione delle tipologie del cliente (B2C, B2B, dispacciamento, trasporto/distribuzione) per migliorare trasparenza e competitività
  • effettuare stress test sui contratti di vendita visionando le principali e recenti contestazioni e sanzioni per valutare la propria vulnerabilità.

Formazione Finanziata


Grazie alla nostra certificazione UNI EN ISO 9001:2015 puoi sfruttare le opportunità della formazione finanziata

Scopri come, clicca qui.

Programma


4 novembre 2024

Dalle ore 9.30 alle ore 11.00

Riforma del mercato dell’energia elettrica e contratti a prezzo fisso, contratti a prezzi dinamici e contratti bidirezionali per differenza (CFD)

  • Direttive market design EU e gestione contrattuale delle condizioni economiche
  • Analisi attuale e prospettica del mercato e riflesso sulla gestione del cliente

Approccio strategico alle novità normative in materia TIDE, superamento del PUN e impatti sui contratti di fornitura per affrontare potenzialità e criticità                    Novità 2024

  • Ambiti e finalità di intervento della norma
  • Impatti diretti e indiretti sulla disciplina contrattuale
  • Opportunità e rischi organizzativi ed economici nella stipula

Quali sono le prospettive dell’Intelligenza Artificiale in ambito contrattuale

  • Finalità degli interventi normativi (AI Act)
  • Possibili applicazioni nelle varie fasi di value chain power&gas
  • AI applicata al processo di elaborazione contratti

Paolo Garbellini, Senior Consultant

 

Dalle ore 11.00 alle ore 13.00

Norma di riferimento italiana ed europea ed effetti sui contratti di vendita Gas&Power

  • Compliance rispetto ai deliberati dell’Autorità (ARERA, AGCM, AGCOM) in riferimento ai contatti in materia di pratiche aggressive, uso improprio delle clausole contrattuali​ e pratiche commerciali scorrette
  • Le condizioni di somministrazione e vendita al consumatore, di importazione dall’estero, il diritto applicabile e le clausole arbitrali
  • Focus sulle clausole Take or pay e come utilizzarle nei contratti gas

Impatto del TIDE sulla stesura dei contratti di fornitura                               Novità 2024

  • Le nuove condizioni contrattuali obbligatorie seconda la Delibera ARERA 345/2023/R/eel

Redigere e gestire un contratto di fornitura nel nuovo contesto normativo e di mercato

  • Nuovi modelli di contratto per mitigare i rischi contrattuali
  • Le clausole imprescindibili per evitare sanzioni e contestazione
  • Come impostare le clausole in ottica preventiva di recupero del credito

Fabio Polettini, AvvocatoSTUDIO LEGALE POLETTINI

 

5 novembre 2024

Dalle ore 9.30 alle ore 13.00

Normativa europea in materia di Intelligenza Artificiale e profili di responsabilità per danni provocati da AI   Novità 2024

  • Nuovo Regolamento europeo (AI Act) e gradazione delle attività per livello di rischio
  • Conseguenze sull’utilizzo dei dati del cliente e legami con la normativa in tema di privacy
  • Possibili implicazioni in materia di pratiche commerciali scorrette

Sessione interattiva di confronto sull’applicazione dell’AI: dubbi interpretativi e operativi

Peculiarità dei contratti con soggetti di vendita: il ruolo degli agenti di vendita e la nuova disciplina sull’Influencer marketing

  • Contratti di agenzia e aspetti giuslavoristici fondamentali
  • Ruolo e competenze dell’AGCM su pratiche commerciali scorrette e pubblicità ingannevole
  • Regolamentazione in materia di Influencer marketing e come tutelarsi contrattualmente

Riforma del mercato dell’energia elettrica e aumento utilizzo dei contratti a prezzo fisso, a prezzi dinamici e bidirezionali per differenza (CfD)

Fabio Polettini, AvvocatoSTUDIO LEGALE POLETTINI

 

6 novembre 2024

Dalle ore 9.30 alle ore 11.30

Gli impatti operativi del TIDE nella gestione dei contratti al cliente finale

  • Aggiornamento delle clausole contrattuali
  • Nuove condizioni economiche con il superamento del PUN e con la tariffa quart’oraria
  • Introduzione del portfolio bidding, opportunità gestionale o di mercato?

Contratti tra venditore e cliente finale small business (vendita B2C small)

  • Contratto Small Business del libero mercato: come redigerlo fra gradi di libertà e vincoli
  • Le delibere ARERA di riferimento da non sottovalutare
  • Codice di Condotta Commerciale
  • TIV/TIVG (Testi integrati di vendita elettricità e gas)
  • TIF (Testo Integrato di Fatturazione)
  • TIMOE/TIMG (Testi integrati Morosità elettricità e gas)
  • TIQV (Testo Integrato Qualità della Vendita)
  • TICO (Testo integrato Conciliazione)
  • Modulistica contrattuale minima imprescindibile
  • Clausole da inserire sempre e clausole accessorie e modificabili
  • Clausole a cui prestare particolare attenzione dalla delibera ARERA 783/2017/R/com:
    • tensione
    • tempistiche di rinegoziazione
    • tempi di recesso anche in virtù della
  • Clausole peculiari di GAS ed energia elettrica tra simmetrie e asimmetrie

Contratti tra venditore e cliente finale large business (vendita B2C large)

  • Contratto con Pubbliche Amministrazioni: punti di attenzione
  • Perché prestare attenzione alle clausole di tensione e di tempi di recesso
  • Rischi e tutele di questo contratto e della sua modulistica
  • Le Condizioni economiche e le configurazioni di prezzo
    • fisso o variabile
    • formule miste
    • opzioni di origine finanziaria (opzione fixing/CAP/FLOOR/COLLAR/defixing…)
  • Definizione e inserimento in contratto delle fasce orarie elettriche
  • Specificità dei contratti con clienti Energivori e Gasivori
  • I contratti dei clienti che rientrano nel Mercato di Salvaguardia

Gli strumenti dell’Autorità per promuovere trasparenza e competitività: solo compliance od opportunità per le aziende?

  • Le condizioni tecnico economiche delle offerte PLACET e come redigere la modulistica sfruttando gradi di libertà e vincoli
  • Il Portale Offerte (delibera ARERA 51/2018/R/com) e il possibile vantaggio competitivo

L’inserimento del mix energetico in contratto come possibile vantaggio competitivo tra differenziazione, fidelizzazione e sostenibilità                      Novità 2024

Come inserire e aggiornare in contratto gli oneri di sistema e gli “oneri passanti”

Alessandro Forgione, Legal Counsel Union Energy Group

 

Dalle ore 11.30 alle ore 13.00

Contratti tra venditore grossista e altro venditore (vendita-acquisto B2B)

  • Modelli standard EFET
  • Contratti collateral
  • Contratti in modalità reselling, il cliente “large” e l’elenco venditori del MISE
  • Contratti di somministrazione e power purchase agreement (PPA)
  • Contratti GO (garanzia origine)
  • Clausole a cui prestare attenzione nei contratti con partner grossista

Impatto del TIDE sulla stesura dei contratti di dispacciamento e trasporto/distribuzione

Il quadro normativo dei contratti accessori

  • Delibere dell’Autorità e clausole imprescindibili
  • Testi integrati del Settlement elettricità e gas (TIS/TISG), dei servizi di trasmissione, distribuzione e misura elettricità e gas (TIT/TUDG-RTDG), del servizio di connessione (TIC)
  • L’efficacia delle delibere dell’Autorità e la gerarchia delle fonti

 

 

8 novembre 2024

Dalle ore 9.30 alle ore 12.00

Le nuove sfide: rapporti con Autorità e cliente                Novità 2024

Prepararsi alle possibili azioni dell’Autorità dopo la fine del mercato tutelato

  • Case study su una sanzione ARERA e come evitare di incorrere in contestazioni nel nuovo mercato libero

Punti di attenzione in fase di digitalizzazione e di implementazione di strumenti di Intelligenza Artificiale all’interno del processo contratti

  • Applicazioni possibili, limiti e ostacoli normativi
  • Compliance e gestione dei dati privacy
  • Automazione e Sistema Informativo Integrato (SII)
  • Documentazione cartacea e limiti di materializzazione

Come affrontare l’evoluzione del rapporto con il Cliente, tra maggior tutele e strumenti tecnologi

  • Implicazioni della fine del mercato tutelato con il rischio contrattuale
  • Uso dei portali di confronto e gestione degli addebiti impropri
  • Il rischio “class action”: forme di prevenzione e difesa
  • Impatti e preparazione ai possibili cambiamenti rapidi dell’operatore

Stress test dei contratti: quanto i tuoi contratti sono vulnerabili in termini di conformità e sanzioni?

  • Aspetti contrattuali soggetti alle principali sanzioni
  • Analisi delle recenti sanzioni da parte di ARERA, Garante Privacy e AGCM

Case study sulla verifica dell’impatto delle sanzioni sulle condizioni generali

Guido D’Auria, Responsabile LegaleMet Energia Italia

 

Dalle ore 12.00 alle ore 13.00

Case study: l’esperienza di Duferco nell’uso dell’AI nel processo di controllo della documentazione contrattuale e nel supporto alle comunicazioni inbound con il cliente

Massimiliano Cocurullo, Direttore Operations e Sistemi InformativiDuferco Energia

Scarica programma

Formazione in House


Sceglici per la tua formazione personalizzata: a partire dall’analisi dei tuoi obiettivi e delle tue esigenze progettiamo una soluzione su misura adattando i contenuti per la tua azienda. Scegli tu come, dove e quando

Siamo a tua disposizione per maggiori informazioni


Resta aggiornato sulle ultime novità e gli eventi iKN