AI per Team Leader


Tool e use case per individuare dove e come implementare le nuove tecnologie per migliorare le performance del team con un progetto scalabile, dinamico e custom

Formazione Online
online
  • 22 Ott 2024 > 30 Ott 2024
  • 21 ore
  • online
  • Attestato di partecipazione
  • NEW

In promozione fino al 09/09
iva esclusa

Promozioni


Approfitta dell’offerta* su iscrizioni multiple: risparmia fino al 20% iscrivendo più partecipanti contemporaneamente

-5% su 2° partecipante | -10% su 3° partecipante  | -15% su 4° partecipante  | -20% su 5° partecipante

*Offerta cumulabile con altre promo in corso

 

Sull’Intelligenza Artificiale si sta giocando una partita decisiva e per non perdere il proprio posizionamento competitivo è necessario acquisire per tempo le giuste competenze.

L’Osservatorio Artificial Intelligence ha analizzato la maturità delle grandi organizzazioni: l’11% è avanguardista (piena maturità), il 23% è apprendista (progetti con soluzioni standard), il 29% è in cammino con alcuni progetti, mentre il restante 37% è fermo perché non ha ancora percepito il tema come rilevante.

Come Team Leader non puoi rientrare in questo 37%. Devi acquisire le competenze tecniche, di people management e di mindset, per guidare il cambiamento e permettere alla tua azienda di essere all’avanguardia e pronta a guadagnare un vantaggio competitivo.

Ottobre è la tua occasione per confrontati con 4 docenti esperti di AI e dalla loro esperienza reale costruisci il tuo percorso:

  • WHAT IS: che cos’è l’Intelligenza Artificiale e quali sono i benefici concreti che è possibile ottenere utilizzandola
  • CAUTION: pericoli e le strategie di mitigazione del rischio dal punto di vista normativo e di data governance
  • TOOL: i principali strumenti che puoi utilizzare da subito, prova a integrarli nei sistemi che utilizzi tutti i giorni
  • PROJECT: le applicazioni più evolute di apprendimento automatico, AI problem solving, AI decision making, AI assistant e next best action con AI
  • ROI e KPI: analisi quantitative da applicare per analizzare le integrazioni più evolute di AI
  • CASE STUDY: per partire al meglio trai esempio dai successi e insuccessi degli altri
  • MY AI: come disegnare il tuo progetto tra opportunità, risorse, rischi, ritorni e team.

 

Grazie a un approccio concreto sarai in grado di dialogare con tutti gli stakeholder, dai data science alla dirigenza, e guidare la scelta e l’implementazione della migliore tecnologia per te, per il tuo team e per la tua azienda.

 

A chi si rivolge


Il corso è indicato per i professionisti che vogliono comprendere le potenzialità delle nuove tecnologie nella propria realtà e che sono o saranno impegnati nell’implementazione di strumenti di AI.

In particolare, è rivolto a:

  • Responsabili di Reparto/ Director / Chief
  • Team Leader
  • Capi Progetto

Perché partecipare


Dal 22 al 30 ottobre 2024 partecipa per:

  • comprendere le diverse tipologie e potenzialità dell’Intelligenza Artificiale, dal machine learning alla GenAI, per selezionare il mix tecnologico ottimale per le proprie necessità
  • apprendere come applicare le regolamentazioni europee e i principi etici alla base dell’utilizzo dell’AI per una corretta compliance e gestione del rischio
  • individuare il responsabile nell’implementazione dell’AI a livello di progetto, di governance aziendale e di normativa europea
  • mappare i processi per identificare dove implementare le nuove tecnologie e come adottare un framework AI secondo le esigenze della propria azienda
  • costruire un team competente per aumentare l’engagement e l’efficacia del progetto AI in modo da trarre il maggior vantaggio possibile dalla tecnologia
  • migliorare con l’AI il livello di automazione, efficienza e innovazione dei processi interni per un vantaggio competitivo
  • affrontare allucinazioni, bias, vulnerabilità e pericoli di cybersecurity per ridurre rischi e limiti dell’AI e migliorare la trasparenza e l’affidabilità
  • creare sistemi scalabili per garantire aggiornamenti continui e avere sistemi di AI efficaci per un ROI ottimale nel tempo.

Formazione Finanziata


Grazie alla nostra certificazione UNI EN ISO 9001:2015 puoi sfruttare le opportunità della formazione finanziata

Scopri come, clicca qui.

Programma


22 ottobre 2024

dalle 14.00 alle 17.30

CHE COS’È L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE E QUALI SONO I BENEFICI CONCRETI

Il vocabolario da padroneggiare

  • ANI (Artificial Narrow Intelligence)
  • AGI (Artificial General Intelligence)
  • ASI (Artificial Super Intelligence)

Quali sono le tecnologie a disposizione AI ed esempi di utilizzo

  • Machine Learning (ML): supervisionato, non supervisionato e per rinforzo
  • Deep Learning (DL)
  • Intelligenza Artificiale Generativa (Generative AI): Large e Small Language Models
  • Reinforcement Learning (RL)

Le 5 aree in cui utilizzare l’Intelligenza Artificiale per iniziare a trarre i primi benefici

  • Automazione ed efficienza operativa
  • Decisioni basate sui dati
  • Miglioramento dell’esperienza del cliente
  • Ottimizzazione delle catene di fornitura e logistica
  • Innovazione e sviluppo di nuovi prodotti/servizi

Perché evitare soluzioni standard e come personalizzare l’AI con investimenti limitati

Samuel Algherini, Prof. adj. of AI applied to Language – Ethical AI Business 

 

 

23 ottobre 2024

dalle 14.00 alle 17.30

ELEMENTI NORMATIVI E DI DATA GOVERNANCE DA CONOSCERE PER PREVENIRE E GESTIRE I PERICOLI E I RISCHI INTRINSECHI ALL’AI

Tipologie di AI in base alle modalità di accesso e alla proprietà del dato input/output

Quadro normativo europeo e governance: AI Act

  • Obiettivi e principi chiave del Regolamento europeo AI Act
  • Approccio basato sul rischio e classificazione dei sistemi di AI
  • Obblighi, requisiti e responsabilità per i “deployer” di sistemi AI ad alto rischio
  • Valutazione d’impatto sui diritti fondamentali per i sistemi di AI ad alto rischio
  • Sanzioni dell’AI Act per le violazioni
  • Obblighi di registrazione per i deployer di sistemi di AI ad alto rischio

Modelli di governance e compliance specifici per i deployer

  • Gestione dei dati aziendali nel contesto dell’AI
  • Sviluppo di un codice etico e di sistemi affidabili dal punto di vista etico
  • Tipi di responsabilità derivante dall’uso dei sistemi AI
  • Accountability per i sistemi di AI
  • Ruolo delle autorità di vigilanza e dei comitati etici nella governance dell’AI

Rischi e limiti dell’AI

  • Allucinazioni e bias nei sistemi di AI
  • Problematiche legate ai modelli generativi pre-addestrati
  • Sfide di cybersecurity e vulnerabilità dei sistemi di AI
  • Rischi specifici legati all’implementazione e gestione dei sistemi di AI da parte dei deployer

Trasparenza e spiegabilità delle decisioni basate sull’AI

  • Importanza e limiti della trasparenza e della spiegabilità (explainability)
  • Metodi, tecniche ed esempi per favorire la trasparenza e la spiegabilità
  • Approccio Human-in-the-loop: la conoscenza e l’esperienza delle persone al centro dei processi di apprendimento automatico

AI e protezione dei dati personali (GDPR)

  • Limitazione della conservazione dei dati personali nell’ambito dell’AI
  • Utilizzo dei dati personali per la creazione e l’addestramento di sistemi di AI
  • Le Privacy Enhancing Technologies (PET) come soluzione
  • Diritti degli interessati e strumenti di tutela nella gestione dei dati personali da parte di sistemi AI

Prospettive di evoluzione normativa, etica e tecnologica nell’ambito dell’AI

Marco Perilli, Founder e direttore responsabile Rivista e Blog “AI Law – International Review of Artificial Intelligence Law”

 

 

24 ottobre 2024

dalle 14.00 alle 17.30

STRUMENTI E TOOL A DISPOSIZIONE IN AZIENDA CHE POSSIAMO UTILIZZARE SUBITO

I player più interessanti dell’attuale mondo AI

  • Le piattaforme Gemini, Claude3, ChatGPT, MID Journey, SORA
  • Quando scegliere sistemi proprietari e quando open source

Come utilizzare il prompt engineering per interagire con i sistemi di AI generativa

  • Tecniche e struttura del prompting
  • Agenti di AI: dal prompt conversazionale ad azioni automatiche
  • Modalità RAG per vincolare l’intelligenza artificiale generativa ai contenuti aziendali

In esercitazione integra ChatGPT con i tuoi sistemi di Office (Outlook ed Excel) e allenati all’utilizzo:

I partecipanti metteranno in pratica delle tecniche di prompt engineering in modalità RAG su tool conversazionali per constatare come cambia l’output in base alla qualità dell’input

Sessione di case study di applicazione del prompt engineer nel mondo reale e lesson learned da successi e insuccessi

Samuel Algherini, Prof. adj. of AI applied to Language – Ethical AI Business 

 

 

28 ottobre 2024

dalle 14.00 alle 17.30

QUALI SONO LE APPLICAZIONI PIÙ EVOLUTE DA IMPLEMENTARE

Partendo da un’ampia base di use case reali di progetti AI, identifichiamo 5 aree di implementazione validi in diversi settori

  • Sistemi di apprendimento automatico
  • Strumenti e piattaforme di AI problem solving
  • Controlli strategici e processi di decision making strategici in contesti data-driven
  • Assistenti virtuali per attività quotidiane, massive e ripetitive per il team e per il cliente
  • Next best action con l’AI secondo cluster di comportamento

Step e punti di vista utili alla realizzazione di un progetto di AI

  • Come sono stati impostati i processi di implementazione e le basi da cui partire
  • Fasi fondamentali e monitoraggi utili step by step
  • Cosa ha funzionato e cosa poteva essere migliorato
  • Tecnologie o mix tecnologici utilizzati e perché sono stati scelti
  • Lezioni chiave che possono essere applicate ad altri progetti
  • Linee guida basate sulle esperienze dei casi

 

VALUTARE L’EFFICACIA E L’EFFICIENZA DEI PROGETTI DI AI

ROI e analisi quantitative

  • Analisi Costi-Benefici (CBA): costi totali del progetto rispetto ai benefici finanziari e non finanziari attesi
  • Forecast per valutare la redditività nel tempo
  • Performance di modelli AI basate su accuratezza, precisione, recall e F1 score
  • Traduzione delle metriche in benefici economici tangibili

Identificare e ridurre le criticità di progetto più frequenti

  • Sviluppare strategie per rispettare le tempistiche ed evitare ritardi
  • Affrontare le sfide nella raccolta, pulizia e integrazione dei dati provenienti da diverse fonti
  • Garantire un uso efficace delle nuove tecnologie formando e guidando il team

Matteo Rossanigo, Senior Group Organization Sella

 

 

29 ottobre 2024

dalle 14.00 alle 17.30

BEST PRACTICE E DIFFICOLTÀ INCONTRATE IN 4 CASE STUDY DI IMPLEMENTAZIONE AI

Esame di casi d’uso in settore diversi per capire come adattare le tecnologie a contesti specifici e migliorare l’efficacia complessiva dei progetti AI in ottica di continuous innovation

  • Metodologie di Machine Learning e legame con l’internal audit: progetti di ricerca e case study
  • Un progetto di implementazione di Intelligenza Artificiale in ambito forecasting
  • Gestione del progetto di sviluppo di un chatbot intelligente basato su modelli di AI generativa (LLM) per la consultazione di dati di anagrafica
  • Utilizzo di modelli di Generative AI per automatizzare i processi estrapolando informazioni strutturate da dati non strutturati

Pier Giuseppe Giribone, Financial Engineer, Giada Baraldi, Internal Auditor | Credit Risk Quantitative Specialist e Marina Simonini Internal Auditor | Operational Risk Quantitative Specialist BPER Banca

Gianluca Biondi, Managing Director | Delivery Manager Mas Consulting

 

 

30 ottobre 2024

dalle 14.00 alle 17.30

COME COSTRUIRE UN PROGETTO CUSTOM DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE: OPPORTUNITÀ, RISORSE, RISCHI, ROI E TEAM

Come declinare un Framework AI nei processi già in atto in modo efficiente ed efficace

  • Mappatura dei processi per trovare margini di implementazione
  • Origine e utilizzo del dato
  • Il giusto mix tecnologico per lo specifico use case

Costruire un sistema scalabile e dinamico per un aggiornamento continuo

  • Investimenti flessibili e sostenibili per l’infrastruttura
  • Database strutturati, semi-strutturati e non strutturati
  • Prompt continuamente affinati

Usare l’Intelligenza Artificiale in un processo di Change Management

  • Facilitare e accelerare i cambiamenti organizzativi con l’AI
  • AI Assisted Decision Making
  • Migliorare la capacità di risposta ai cambiamenti del mercato
  • Implementare sistemi di monitoraggio continuo

People management e il concetto di human-in-the-loop per non sottovalutare il fattore umano

  • Composizione del team e identificazione dei responsabili addestramento
  • Formazione per i dipendenti
  • Comunicazione e coinvolgimento interno
  • Dedicare il tuo team ad attività di valore

Case study: le dinamiche reali di progetti implementati, dal fabbisogno all’implementazione, con analisi ROI per misurare il ritorno sull’investimento.

Possibili scenari futuri

  • Impatto della IA in diversi settori a livello mondiale
  • Principali linee di ricerca per nuove soluzioni

Mirko Puliafito, Founder & CEODigitiamo

 

Scarica programma

Formazione in House


Sceglici per la tua formazione personalizzata: a partire dall’analisi dei tuoi obiettivi e delle tue esigenze progettiamo una soluzione su misura adattando i contenuti per la tua azienda. Scegli tu come, dove e quando

Siamo a tua disposizione per maggiori informazioni


Resta aggiornato sulle ultime novità e gli eventi iKN